Continua l’operazione di rafforzamento delle strutture organizzative interne della società partecipata a totale capitale pubblico. " />

Euro.PA Service ricerca sette nuovi dipendenti

Sono  sette le posizioni lavorative ricercate da Euro.PA Service Srl per supportare lo sviluppo nei prossimi tre anni del portafoglio di servizi strumentali dedicati ai Comuni Soci. I bandi di selezione sono stati pubblicati sul sito della società (www.europa-service.it) e le candidature dovranno essere protocollate entro il prossimo 14 settembre.

Nello specifico, la Società partecipata a totale capitale pubblico, ricerca due operai generici per le attività di manutenzione degli immobili comunali (area edile, elettrica, idraulica e serramentista/falegnameria), due operai generici per le attività di manutenzione del patrimonio stradale, un operaio specializzato in ambito termotecnico per la conduzione e manutenzione di impianti termici, un referente tecnico/amministrativo per i servizi di property management degli stabili del servizio abitativo pubblico ed un referente tecnico / amministrativo per l’istruzione di pratiche amministrative presso lo sportello unico dell’edilizia sovracomunale.

Le selezioni rientrano nel piano triennale del fabbisogno del personale approvato dal Consiglio di amministrazione lo scorso 19 giugno, validato dal Coordinamento Soci nella seduta del 22 dello stesso mese, e prosegue la strategia di rafforzamento della struttura operativa aziendale, attraverso l’acquisizione mirata di nuove professionalità e maestranze dovute all’ampliamento, sempre crescente, dei servizi offerti dalla Società.

Tutte le figure saranno inquadrate con il trattamento economico del profilo professionale previsto dal CCNL Servizi Pulizie e Servizi Integrati / Multiservizi attualmente adottato a livello aziendale, a tempo pieno e indeterminato. Le domande di partecipazione, accompagnate dalla fotocopia di un documento di identità in corso di validità, deve essere presentata alla segreteria di Euro.PA Service S.r.l. esclusivamente a mezzo posta certificata all’indirizzo europacst@legalmail.it o, in alternativa, a mezzo di raccomandata postale con avviso di ricevimento A/R.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.  [CHIUDI]